I Grandi Editori Italiani

De Agostini. Uno dei maggiori editori italiani, propone libri dedicati a genitori e bambini, narrativa per ragazzi, libri che permettono di approfondire uno o più hobby, libri di geografia e viaggi (molto famosi sono gli atlanti De Agostini), testi di creatività e tanto altro.

Einaudi. Casa editrice fondata nel 1933 da un gruppo di amici provenienti dal liceo classico D’Azeglio, i nomi di rilievo sono Leone Ginzburg, Massimo Mila e Giulio Einaudi, il più giovane del gruppo, classe 1912. Oggi questa casa editrice propone libri per ogni gusto, dall’arte e architettura fino alla linguistica, dalla poesia fino alle scienze umane, senza dimenticare la storia e i problemi contemporanei. Molto noti i libri economici tascabili della Einaudi.

La Feltrinelli. La Giangiacomo Feltrinelli Editore, che prende il nome dal suo fondatore, nasce nel 1955. Solo due anni dopo, con una nuova libreria aperta a Pisa, nasce la catena di Librerie Feltrinelli. Da allora sono nate altre librerie in tutta Italia, come quelle di Milano, Firenze  e Roma. Oggi La Feltrinelli propone libri per tutti i gusti: scienze umane, libri per ragazzi, lingue straniere, libri fantasy, ecc, il tutto sia in formato cartaceo che digitale. Sul sito web ufficiale è possibile anche trovare libri scontati fino al 70%.

Mondadori. Casa editrice che propone libri di vario genere e raccoglie produzioni delle case editrici Einaudi, Sperling & Kupfer ed Electa. La storia di questo editore passa attraverso varie fasi e vari nomi, come ad esempio quello di Carlo De Benedetti, attuale direttore del Gruppo Espresso, che acquisì, nel 1987, una partecipazione rilevante in Mondadori attraverso il gruppo CIR.