I Migliori Libri per un’educazione fai da Te

Sono molti i testi che parlano di fai da te. Infatti sempre più persone iniziano ad amare il fatto di potersi costruire le proprie case in modo autonomo. Questo è infatti uno dei modi migliori per farsi le cose come si desidera e risparmiare anche denaro. Il fai da te è da sempre uno degli hobby di moltissime persone e se fino a qualche anno fà era l’America il modello classico quando si parlava di fai date, ora anche l’Europa e in particolare l’Italia vede questa importante risorsa sempre più sfruttata. Tutte le persone amano poter fare dei lavori con le proprie mani, c’è chi è più portato in questo senso e chi invece lo è di meno. Ma per chi vuole imparare inizialmente può essere complicato anche solo capire a cosa servono i diversi strumenti: cosa distingue una chiave inglese da una chiave a bussola, quali punte del trapano vanno montate, come si evita di perforare un tubo dell’acqua mentre si trapana e orientarsi sugli affollati ferramenta online che popolano la rete.

Resta il fatto che è nella natura dell’uomo cercare di costruire prodotti con le proprie mani. L’aiuto di siti online dedicati al fai da te, come DayByDay e LavoriInCasa.it, e di buoni manuali e testi inerenti al fai da te e all’handmade può aiutare chiunque a produrre i propri prodotti stando tranquillamente in casa propria e divertendosi: ma il fai da te può riguardare anche la cura della casa e non mancano esempio di serramenti in pvc fai da te (anche se per serramenti e infissi continuiamo a consigliare l’impiego di professionisti)

Ecco un breve elenco di alcuni dei libri più venduti che portano come argomento il fai da te. Prima di tutto “130 moduli patchwork” scritto da Susen Briscoc. Per i pittori in erba, “Enciclopedia delle tecniche ad acquerello” prodotto da Hazel Harrison e Craig Diana. Se amate le fantasie ecco per voi “Fiori, farfalle &… a maglia ai ferri e a uncinetto” autrice Lesley Stanfield. “Dipingere volti. 50 modelli originali per bambini e adulti” autori i fratelli Brian Wolfe e Nick Wolfe. “75 nodi ornamentali” per coloro che hanno questa passione insita in loro Mann Williams raccoglie queste tecniche. “Enciclopedia degli origami e della lavorazione della carta” di Ayako Brodek. Se siete pronti per il matrimonio non potete perdervi “Nozze. Un giorno da organizzare” di Iscra Raffaella.

Sono infiniti i titoli che potrete trovare, ogni argomento al quale potrete pensare avrà certamente molti libri che spiegano tutte le tecniche possibili ed immaginabili.

Se per voi fai da te = apprendimento in casa esiste poi tutto un universo di fai da te legato all’apprendimento e allo studio della scienza: troviamo libri come Applicazioni degli ultrasuoni di Davide Sullino (che si spinge a spiegare in modo chiaro e divulgativo le applicazioni degli ultrasuoni a settori che vanno dalla medicina alle tecnologie di omogenizzazione) fino ad arrivare allo splendido Why Does E=mc2?: (And Why Should We Care?) di Brian Cox (con cui ci si può spingere fino ai confini della fisica moderna, dalla teoria della relatività generale alla quantistica di base). Senza considerare le possibilità offerte da siti di approfondimento online come la ormai celebre KhanAcademy.

Questa è la bellezza dell’era moderna. La possibilità di avere tutto a propria disposizione in così poco tempo. Ovviamente starà poi a voi fare una buona cernita tra i prodotti interessanti realmente e quelli che invece non vi interessano assolutamente.